per chi suona il paesaggio

F I R E N Z E
2 - 3 - 4 maggio
PER CHI SUONA
IL PAESAGGIO
2014

giornate d’incontro tra
operatori / sound artist / persone interessate al
tema del
PAESAGGIO SONORO

paesaggiosonoro.it >>
ABSTRACT

Venerdì 2 maggio ore 9.00

LE MURATE PROGETTI ARTE CONTEMPORANEA
Piazza delle Murate Firenze

Laura Tedeschini Lalli / I tempi dell'ascolto

L'ascolto e' un fulcro del "qui ed ora", in letteratura, in meditazione.La documentazione del suono nello spazio e' notoriamente problematica, sia tecnicamente, sia ancora financo a livello descrittivo. Uno degli ostacoli, noi pensiamo, e' il fatto che l'informazione spaziale e' codificata nel segnale sonoro nella scale temporale molto piccola, e viene quindi spesso elusa. Nella lezione faremo una rassegna delle scale temporali caratteristiche dei fenomeni decodificati dall'apparato uditivo, con particolare riferimento a quelle preposta alla localizzazione. La presenza di diverse scale temporali e' una delle caratterizzazioni, come si sa, di sistemi "complessi". Sul piano tecnologico, sappiamo che il "tempo reale" richiesto e perseguito da musicisti, da sempre, e' un po' piu' "reale", cioe' immediato, di quello di altre richieste, anche complesse (reti di prenotazione automatiche,  risposta in sala operatoria). lo studio delle scale di tempi  dell'ascolto ci aiuta a parlare dei tempi dell'attenzione.

BACK